PROGETTO DI AMPLIAZIONE Y RIHABILITAZIONE DEL CENTRO NACIONAL DI MICROBIOLOGÍA DEL CAMPUS DI MAJADAHONDA.

Propietá: Instituto de Salud Carlos III. Ministerio de Economía e Competitividad
Progettisti e direttori dei lavori: José Enrique Fombella Guillem e Marta Pastor
Data: 2015-2016

Il progetto si sviluppa su un edificio degli anni sessanta che ha avuto poca manutenzione ed è antiquato per l`uso previsto. Inoltre il progetto comprende la demolizione di edifici inutili e l` ampliazione per l`uso educativo e installazioni generali del Campus.

Oltre a questo si progetta la urbanizzazione dello spazio circostante e la costruzione di una galleria coperta che unisce tra loro gli edifici vicini.

L`uso previsto è l`amministrativo con ufici dei ricercatori, direzione e sale di riunioni e aule.

L`organizzazione esterna dello spazio prevede sentieri e accessi sentieri e la piantazione di alberi e cespugli in aree attualmente trascurate.

Tutta l`opera di ristrutturazione, di solito suppone un problema di difficile soluzione, particolarmente quando l`edificio non ha nessun valore architettonico; si tratta di sapere quali parti devono essere conservate, quali devono essere cambiate e fino a che punto vale la pena ristrutturare invece di demolire.

Oltre a dare diversi usi all`edificio esistente, il progetto vuole dotare di un interesse spaziale all`interno e prevede una volumetria e composizione esteriore che sia fedele a una forma attuale di capire l` architettura e utile per l`uso previsto.

In questo progetto abbiamo utilizzato metodi che, come se fosse un intervento chirurgico, hanno rimosso quelli parti senza valore e hanno ristrutturato quelle che manteniamo, per dare a tutto l`edificazio un nuovo impulso che gli permetta avere un buon uso e aspetto durante molti anni.

I materiali utilizzati sulla facciata sono lo zinco, reti di acciaio inossidabile e cemento bianco, che si addatano bene agli edifici circostanti.