PROBLEMI ENERGETICI E ARCHITETTURA

A parte il fatto recentemente reso pubblico, che parlava della morte di un’ anziana a causa di un incendio in casa sua provocato da una candela che usava per non poter pagare la bolletta della luce, il Comune di Valencia ha reso pubblico un rapporto dove si spiega che,  solo a Valencia, il 15% della popolazione ha grosse difficoltá per pagare la bolletta dell’energia elettrica.

Senza parlare delle cause indirette relative alla bassa qualitá dei vecchi edifici, mi piacerebbe riflettere su un’immagine apparsa sui giornali dove, alle porte dell’ enorme edificio dell’azienda Gas Natural a Barcellona, si vede un gruppo di persone (che sicuramente vivono sotto la soglia della povertá e tra cui ci sono molti anziani) protestare con striscioni chiedendo qualche soluzione per il loro problema con le bollette della luce.

Mi sono venute in mente le immagini viste in qualche film ambientato nel Medioevo, dove i poveri vestiti di stracci, chiedevano alle porte dei castelli dei nobili qualcosa da mangiare o qualcosa dai fare per alimentare le loro famiglie.

Tra le due imagini c´é un collegamento evidente: basta sostituire  il castello medievale con l`edificio della potente azienda elettrica che con grandi benefici economici, ottenuti attraverso tariffe molte costose, ci insulta tutti mostrandoci il loro potere con un palazzo sproporzionato, costosissimo e probabilmente a bassa efficienza energética.

Edificio costruito per la gloria dei loro proprietari che a quest’altezza non hanno bisogno di dimostrarci il loro potere e tantomeno hanno bisogno di installare la loro Sede in edifici che si possono definire come inutili.

Giá sappiamo di cosa sono capaci queste Aziende, en el frattempo alcuni politici fanno orecchie da mercante.

Enrique Fombella, 11 genaio 2017